Armadi Fitormaci: Normativa e Caratteristiche

Armadi Fitormaci: Normativa e Caratteristiche

Armadi per conservazione di Fitofarmaci in ambiente agricolo

I fitosanitari, detti anche fitofarmaci o agrofarmaci, sono normalmente utilizzati in agricoltura per curare o prevenire infezioni su piante vegetali o per contrastare piante infestanti. Il ruolo degli agrofarmaci è fondamentale in tutto il mondo dell’agricoltura, vengono venduti in polvere, in soluzione, in emulsione, allo stato granulare o gassoso e microincapsulati. L’utilizzo e le modalità di impiego dei fitofarmaci sono rigidamente regolamentate, poiché il destino ambientale di tali sostanze è influenzato da molteplici fattori, quali:

La conservazione di piccoli quantitativi di fitofarmaci, fitosanitari e agrofarmaci, deve essere fatta all’interno di un’area protetta oppure conservati in un apposito armadio metallico con particolari caratteristiche costruttive.

Questa è la sintesi dell’ultimo Decreto legislativo N.150/2012, sancito dal piano d’azione nazionale sull’uso sostenibile dei fitofarmaci. Andando a ritroso, con questo nuovo decreto sono state confermate e rese più stringenti e dettagliate le indicazioni riportate nel DPR 290/2001 a cui devono scrupolosamente attenersi gli utilizzatori di sostanze

Come fare per mettersi in regola?
Ogni azienda agricola, di qualunque dimensione deve dotarsi di un deposito chiuso a chiave ad uso esclusivo di fitofarmaci e fitosanitari. Tutti i prodotti devono essere conservati nella loro confezione originale, preservando la leggibilità delle etichette al fine di identificare i contenuti delle singole confezioni.

Non è consentito riporre nell’armadio altri attrezzi o attrezzature, se non direttamente connessi con i presidi fitosanitari.

Armadio per pesticidiQuali sono le caratteristiche di un Armadio per la conservazione ?
Se siete in procinto di acquistare un armadio per lo stoccaggio di prodotti fitofarmaci, bisogna verificare che sia dotato di vasca di contenimento sul fondo per evitare sversamenti al suolo di liquidi in caso di rotture accidentali. Internamente i ripiani dell’armadietto devono essere realizzati in materiale non assorbente (metallo) con fori di sgocciolamento e privi di spigoli.

Dove devo collocare l’armadio ? L’armadio destinato alla custodia dei fitofarmaci, deve essere posizionato all’interno della vostra struttura, in al riparo da fonti di calore in modo da evitare che sbalzi termici o umidità eccessive possano alterare confezioni e prodotti. Inoltre ebbene verificare che l’armadietto sia dotato di segnaletica appropriata ben visibile all’utilizzatore.

Quale assorbente devo utilizzare in caso di sversamento ?
Per intervenire prontamente in caso di sversamento al suolo di liquidi e sostanze pericolose, bisognerà premunirsi di panni assorbenti universali per la raccolta del liquido. Non è più consentito per legge l’utilizzo di sabbia o segatura per raccogliere sversamenti accidentali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.